10 Luglio 2020
Interviste

Alessandro De Lellis...un ragazzo che non molla mai

Quattro chiacchiere con ...
09-03-2019 - Intervista a Alessandro De Lellis

Questa settimana siamo andati a trovare Alessandro De Lellis, al momento fermo ai box per un infortunio al ginocchio, ma sempre vicino alla squadra in quanto un trascinatore sia in campo che fuori.

Come descriveresti questa stagione ?

La stagione che abbiamo disputato fino a questo momento è stata una delle migliori a cui ho partecipato da quando sono qui al verona, vincere un girone di un campionato regionale nel modo in cui l'abbiamo fatto, collezionando solo due sconfitte non è cosa da poco, adesso però viene il bello perchè avremo l opportunità di scontrarci con le altre realtà dell altro girone under 21.

Alessandro che giocatore è ?

Alessandro è un giocatore semplice, molto devoto alla causa del Verona, perchè mi ha cresciuto e mi ha permesso di competere a livello nazionale un paio di anni fa con l'under 21. Sono un giocatore che da tutto quando gioca e cerca di rendersi utile alla squadra mettendo a disposizione i propri mezzi.

Come ti stai riprendendo dall'infortunio e quanto ti manca il campo ?

Dall'infortunio mi sto riprendendo molto bene, il ginocchio sta rispondendo bene agli sforzi a cui lo sottopongo durante la riabilitazione. è passato un mese da quando mi sono fatto male, a detta degli ortopedici dovrei stare fermo altri due mesi. Il campo mi manca troppo perchè io ogni giorno vivo di calcio a 5 e vedere i miei compagni di squadra giocare e vincere mentre io soffro in tribuna mi fa capire quanto amo questo sport, tonerò presto lo prometto.

Come ti trovi nel Verona C5 ?

Ormai sono 6 anni che mi trovo in questa società e per me rimane e rimarrà per sempre la squadra più importante per il calcio a 5 a Verona, il Verona mi ha accolto quando avevo 16 anni negli allievi regionali e da quel momento in poi non ho più lasciato la società. Il rapporto con la dirigenza, con il presidente e con i mister che ho avuto in passato e nel presente è sempre stato ottimo.

Parlaci dei tuoi compagni.

I miei compagni di squadra sono tutte quante delle fantastiche persone sia dentro che fuori dal campo, penso che i risultati che abbiamo dimostrato sul campo oltre ad essere frutto dei sacrifici derivanti dagli allenamenti sono frutto anche dello spirito di gruppo che ci ha caratterizzato fuori dal rettangolo di gioco è per merito soprattutto loro se quest'anno stiamo disputando una grande stagione.


scritto da Verona Calcio a 5

Main Partner

Prossimi incontri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account