20 Aprile 2019
[]

News
percorso: Home > News > News Serie C1

Il Verona C5 ferma il Padova in una partita rocambolesca, 2-2 il risultato finale.
E c´è anche qualche rimpianto....

17-10-2016 16:27 - News Serie C1
E´ finita 2 a 2 la sfida che ha messo in archivio la quinta giornata di campionato per la nostra prima squadra. A segno Monchera per l´1-0 iniziale e Boateng che ha fissato poi il definitivo pareggio, ma c´è rammarico per quella che poteva essere una vittoria importantissima.

Con l´infortunio nel riscaldamento di Allegrini e l´assenza di Cortese per squalifica mr. Langè schiera Menegazzo laterale dal primo minuto, con Dalla Valle Pietro dietro a Cecchini e Boateng pivot, in porta il solito Pagnotta. Parte subito bene il Verona con un possesso palla prolifico e con ritmo incalzante minuto dopo minuto, dimostrando di non subire l´effetto di trovarsi di fronte la prima in classifica, che aveva subito solo due gol in quattro partite e segnati diciotto e stava regnando insieme al Thiene nel nostro girone. Il Padova fa correre molto la palla e gli avversari, ma arrivano sempre puntuali le chiusure e gli anticipi dei giallo blù e Pagnotta nelle poche volte che viene chiamato in causa risponde sempre presente all´appello. Il primo tempo termina con un tiro libero a favore del Padova ben parato dal nostro portiere, unica vera azione pericolosa della squadra ospite. Nel secondo tempo succede di tutto. Monchera con un´azione di sfondamento trova il gol del vantaggio meritato per la formazione di casa. Viene espulso un giocatore del Padova per doppia ammonizione, ma il Verona non riesce a sfruttare i due minuti di superiorità numerica e trovare il raddoppio, anzi, a parità numerica ristabilita il Verona si ritrova in 4 per l´espulsione di Monchera, reo di aver commesso un fallo da rigore, e poi protestato per l´ammonizione con un gesto di stizza eccessivo secondo il direttore di gara. Gli ospiti pareggiano con Griggio che spiazza Pagnotta dal dischetto, e pochi minuti più tardi trovano anche il gol di Secchieri con un gran mancino che si infrange sotto l´incrocio dei pali e ribalta la situazione. Il Verona ci prova e ci riprova, ma non riesce a superare il portiere bianco scudato, fino a quando Boateng decide la partita con un piattone su tiro libero che si infila nel sette, e non lascia scampo ai padovani. Gli ultimi minuti della partita sono di sofferenza per il Verona, che controlla il forcing degli avversari ma non subisce gol, neanche quando si ritrova nuovamente in inferiorità numerica per l´espulsione di Cecchini. Termina quindi 2-2 al Palasport di Quinto, risultato giusto o forse no, è mancata un po´ di freddezza sotto porta, ma sarà l´esperienza a dare ragione ai nostri ragazzi. Benissimo l´atteggiamento complessivo e l´approccio alla gara, che però non deve cambiare anche se si incontrano squadre con caratura inferiore, pena la sofferenza e le troppe disattenzioni sia in fase offensiva che in fase di copertura. A quota 7 punti si sta bene, ma il cammino è ancora lungo. Adesso testa alla sfida di Venerdì, concentrazione e tanto lavoro, e i risultati arriveranno.



Fonte: Ufficio Stampa

Main Partner

Prossimi incontri


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio