22 Aprile 2019
[]

News
percorso: Home > News > News Serie C1

Il Verona ritrova certezze, ma a spuntarla è il Calcio Padova C5

07-12-2017 16:15 - News Serie C1

Un ottimo Verona è costretto ad arrendersi al Calcio Padova C5, vittorioso per 2-1 in questo turno infrasettimanale valevole per la 13ª giornata del campionato di serie C1.
Era un Verona C5 un po´ acciaccato quello che si presentava allo scontro diretto del PalaGozzano, ma bisogna ammettere che le risposte dei ragazzi chiamati in causa da Langè sono state più che positive.
Il match si è dimostrato molto bello e sostanzialmente equilibrato per tutta la sua durata: a dover di cronaca, quella di ieri sera è stata la tipica partita in bilico fino alla fine, con entrambe le squadre che sembravano poter ambire a portare a casa il bottino pieno. Questa volta la fortuna e gli episodi hanno dato ragione alla formazione bianco-rossa, a cui vanno i nostri complimenti. Ma non indugiamo oltre e andiamo alla cronaca della gara.

Il Calcio Padova C5 parte subito forte, imponendo un ritmo alto e mantenendo un maggior possesso palla rispetto al Verona. Dall´altra parte i gialloblù rispondono bene, dimostrandosi concentrati dal punto di vista difensivo e aiutati, in questo senso, da un Dalla Riva sempre pronto. Dopo circa 5 minuti il Verona inizia a mettere la testa fuori dal guscio, cominciando a impostare un maggiore possesso e facendosi anche vedere dalle parti di Feverati con una punizione di Monchera al 7´.
Il primo tempo, da qui in avanti, scorre via secondo questo copione, con un Padova più propenso al possesso ma mai in grado di mettere realmente in difficoltà la retroguardia ospite e con un Verona che pur ritagliandosi sprazzi di "gestione" si attiene a contenere con ordine le avanzate dei biancoscudati cercando di impensierire gli avversari soprattutto in ripartenza. Da ricordare, a tal proposito, l´occasione capitata sui piedi di Campana, che non riesce a battere l´estremo difensore avversario a pochi secondi dalla fine della prima frazione.
Le squadre vanno così a riposo sullo 0-0, punteggio che, a suo modo, mette in risalto il grande equilibrio mostrato sin qui dalle forze in campo.
Il secondo tempo inizia nel migliore dei modi: il Verona tornato dagli spogliatoi appare pimpante e propositivo, e i risultati non tardano ad arrivare. Sugli sviluppi di uno schema, infatti, Campana trova Monchera davanti al portiere, che capitalizza la chance e porta in vantaggio i gialloblù.
Appena un minuto più tardi Carone recupera palla in zona offensiva e prova a cogliere di sorpresa il portiere avversario. Il tiro si stampa sul palo, offrendo ai padroni di casa la possibilità di restare aggrappati al match.
Nei minuti successivi il Verona C5 continua su questa strada, attaccando più alto il Padova e dimostrando un´ottima organizzazione tattica. Questa, unita all´ottima prova di Dalla Riva, complica non poco i piani di recupero dei ragazzi di mister Jimenez, che non perdono comunque l´ordine e che cercano di portare avanti la grande mole di possesso già vista nel primo tempo.
Al 10° arriva la temuta stoccata dei padroni di casa: dopo un´azione ben manovrata la sfera giunge a Crepaldi, che da posizione laterale mette dentro per Tiso. Perso sul secondo palo, il 21 bianco-rosso raccoglie il cioccolatino offertogli dal compagno e mette dentro l´1-1.
La partita si fa bellissima, con occasioni da una parte e dall´altra. Al 16° è Campana, imbeccato da Carone, ad avere la chance di riportare avanti i gialloblù, ma anche qui, come nel primo tempo, il duello è vinto da Feverati. Dall´altra parte, un minuto più tardi, il Padova spreca una buona occasione, sparando alto sopra la traversa.
L´equilibrio viene rotto solo a 1´35´´ dal termine, quando Paperini riesce a insaccare una palla giuntagli dopo una fortunosa deviazione.
Il forcing finale del Verona C5 sortisce pochi effetti, e i ragazzi di Langè sono costretti a veder sfumare una partita apertissima giocata senza dubbio alla pari.

C´è dispiacere, ovviamente, all´interno dell´ambiente gialloblù, ma c´è anche la consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta e che, forse, con qualche assenza in meno (Pietro e Giorgio Dalla Valle e Kingsford Boateng) l´epilogo poteva essere diverso.
Guardiamo avanti, tutti uniti, in vista della partita di venerdì, dove a farci visita sarà il Sedico C5.



TABELLINO:
1° st Monchera (V), 10° st Tiso (P), 19° st Paperini (P)

Main Partner

Prossimi incontri


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio