20 Aprile 2019
[]

Interviste

Lavorare per migliorarsi sempre: la filosofia di Matteo Allegrini

Quattro chiacchiere con ...
17-11-2017 - Intervista a Matteo Allegrini
Questa settimana il protagonista della nostra intervista è Matteo Allegrini.
Nato a Negrar il 12 maggio 1989, Matteo ora risiede a Fumane, in Valpolicella. Andiamo a conoscerlo meglio...

Matteo, raccontaci del tuo passato calcistico: dove ti sei formato e da quanti anni sei qui?
Ho iniziato a giocare a calcio nella Fumanese a 6 anni, restando in questa società fino all´età di 15 anni. Dopodiché, per una breve parentesi, mi sono cimentato nella pallacanestro, per poi tornare al calcio, questa volta a 5, in una squadra del mio paese. Dopo un paio d´anni sono passato a giocare nel Pescantina, in serie D; poi Dossobuono, in serie C2, e da ormai due anni sono qui al Verona calcio a 5.

Dal tuo punto di vista, qual´è la tua qualità migliore? Dove pensi, invece, di peccare maggiormente?
Il mio punto di forza è senza dubbio il fisico: ho una corporatura grossa, che mi permette di fare un certo tipo di gioco e di aiutare la squadra soprattutto nella protezione del pallone e nel fungere da riferimento in avanti. Se da una parte questo apporta vantaggi, dall´altra è anche, probabilmente, il mio più grande limite. La mia conformazione mi fa perdere in aspetti come la reattività e l´agilità. Sono inoltre abbastanza discontinuo sotto il profilo della concentrazione, caratteristica che devo migliorare durante senz´altro.

Il Verona calcio a 5 dove deve migliorare?
Credo che anche come squadra ciò che dobbiamo migliorare maggiormente sia la concentrazione in determinate situazioni di gioco. Ad ogni modo sono sicuro che col tempo e con il lavoro faremo passi in avanti.

Come ti stai trovando quest´anno con i tuoi compagni? Il gruppo ti sembra affiatato?
Con i compagni ho un bel rapporto, mi sto trovando bene. Più in generale il gruppo mi sembra unito e lo spogliatoio solido, e questo ci aiuterà molto andando avanti.

Si può dire lo stesso dello staff?
Certamente. Mi sto trovando davvero bene sia con lo staff tecnico sia con quello dirigenziale.

Su quali punti cerca di insistere maggiormente mister Langè?
Il mister sta cercando di lavorare sulla mia testa, proprio in virtù dei miei problemini di concentrazione cui accennavo poc´anzi. Penso che migliorare di testa sia davvero fondamentale come punto di partenza, non solo mio, ma di ogni giocatore.

Qual´è il tuo obbiettivo per questa annata?
Più di tutto vorrei migliorare questo aspetto, la concentrazione. Sarei molto felice, inoltre, se riuscissi a mettermi il più possibile a disposizione della squadra facendo bene nel corso dell´anno.

Dopo un´ottima partenza sono arrivate un paio di battute d´arresto. Quale credi che sia, allora, l´obbiettivo di squadra? È ridimensionato rispetto all´inizio dell´anno o la fiducia è rimasta la stessa?
Le battute d´arresto ci stanno, e probabilmente i principali responsabili di questi inciampi sono stati la poca esperienza e una scarsa lucidità sotto porta. Ad ogni modo non ci perdiamo d´animo e andiamo avanti. L´obiettivo è sempre quello di guardare partita dopo partita, cercando di migliorare sempre le nostre lacune.

Nell´ultima giornata è arrivata una vittoria. Vi ha ridato morale anche e soprattutto in vista della prossima gara?
Con l´Eurogiorgione sono arrivati 3 punti importanti, che sicuramente ci danno carica per affrontare una squadra come l´Altamarca. Si tratta comunque di una partita durissima, intendiamoci, ma affrontare la capolista dopo una vittoria ci dà sicuramente più fiducia.

Numeri alla mano l´Altamarca ha dimostrato di essere nettamente sopra a tutte. Cosa servirà per portare a casa punti?
Senza troppi giri di parole, per fare punti su un campo così difficile ognuno dovrà dare il 110%. Ci proveremo in tutti modi, questo è certo.


scritto da Francesco Scolaro

Main Partner

Prossimi incontri


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata